C.da Feudo, 24 - 66026 Ortona (CH)

(+39) 085 9190217

  • agriturismo abruzzo
  • cucina tipica abruzzo
  • prodotti tipici abruzzesi
  • degustazioni cucina tipica abruzzese
    I Nostri Cantucci fatti in Casa
  • ristorante in abruzzo sul mare
  • agriturismo sul mare in abruzzo
  • agriturismo abruzzo
  • cucina tipica abruzzo
  • prodotti tipici abruzzesi
    Lumache al sugo
  • agriturismo sul mare in abruzzo
  • agriturismo abruzzo
  • ristorante in abruzzo sul mare
cucina tipica abruzzese
La nostra cucina "fatta in casa"

Utilizziamo solo prodotti freschi e genuini

dettagli
agriturismo abruzzo mare
Vacanze in relax nella natura

Immerso nel verde a pochi chilometri dal mare

dettagli
agriturismo abruzzo
Location per eventi e non solo ...

Ideale per cerimonie, ricorrenze, feste e molto altro

dettagli

Antichi Sapori, Cucina Tipica Abruzzese

Rendete ancora più gustose le Vostre vacanze in Abruzzo, grazie alla nostra cucina!

Tutte le ricette de L'Antico Feudo attingono dalla migliore cucina tipica abruzzese, tramandate di generazione in generazione, da madre a figlia e preparate con frutta e verdura di produzione propria (biologica) e con le carni dei nostri allevamenti, che riportano in tavola tutti i profumi della Majella e della costa adriatica. Proponiamo men¨ vegetariani e pietanze legate alle diverse preferenze ed abitudini della clientela.

Un esempio è dato dagli antipasti freddi che solitamente vengono serviti e che includono le frittatine fantasia, le ribattine farcite con pancetta o i sott'oli e i sott'aceti della casa, oppure tra gli antipasti caldi le pallotte casc' e ova o la nostra variante agli asparagi, la cipollata o le caramelle di verdure.

Tra i primi piatti troviamo invece i maccheroni al Montepulciano del Feudo, nostro storico cavallo di battaglia, la chitarra in bianco con la papera o le sagne e ceci con pancetta, aglio fritto e peperone secco.
Tra i secondi spiccano il maialino porchettato o il classico agnello al forno con patate - baluardo della cucina tipica abruzzese - o ancora la papera ripiena. Tutte le carni arrosto vengono cotte nel forno a legna, da dove sforniamo quotidianamente anche il pane e le focacce.

E lo stesso forno, recentemente ammodernato, è l'"ingrediente" principale della nostra rinomata pizza agricola o dei biscotti della nonna 'Cietta.
I piatti offerti dal nostro agriturismo di Ortona sono quasi sempre accompagnati da Montepulciano fruttato oppure da Trebbiano, entrambi di nostra produzione ma abbiamo a disposizione anche una nutrita cantina per i palati più sopraffini.

I pasti solitamente vengono conclusi con frutta fresca di stagione, semplice o in macedonia, e da un ricco carrello di dolci, tra cui spiccano le nevole e le pizzelle.

La vostra digestione verrà infine facilitata da uno dei nostri amari, i cui segreti sono gelosamente custoditi dal nonno Alfonso.

I prezzi di massima per una degustazione variano secondo consumazione alla cartŔ e men¨ fisso. Si prega di verificare la disponibilità e le tariffe in corso.

Per rinfreschi o ricevimenti si prega di fissare un appuntamento al fine di valutare assieme il menù e relativo costo.

Degustare la cucina tipica abruzzese, sarà solo la felice conclusione di una piacevole vacanza in agriturismo.

LA PIZZA AGRICOLA DEL FEUDO
La "Pizza Agricola" racchiude i profumi, i sapori e gli incanti della campagna ortonese. Mangiare la "Pizza Agricola" è un'esperienza di gusto della cucina tipica abruzzese che la famiglia Bracciale ha ideato attraverso la sua curiosità, fantasia ed entusiasmo per la cucina.

Peperoni arrosto con prosciutto crudo, cicoria e fagioli, cipollata… sono solo alcune delle tentazioni della cucina tipica abruzzese che potete ritrovare sulla Pizza Agricola de "L'Antico Feudo".

"Lu Trattore e Lu Bidend" sono gli attori che danno vita a questo spettacolo del gusto: vederli è stupore, mangiarli è emozione!

Per assaggiare anche tu la nostra pizza tipica, prenota oggi stesso un tavolo per cena!

LA RICETTA: BISCOTTI DELLA NONNA ‘CIETTA
La cucina è bella perché varia e le ricette di un tempo sono sempre le più gustose, specie quando sono "firmate" dalla nonna.

Per dei biscotti tradizionali abruzzesi morbidi, dal profumo di anice e sambuca, ecco in esclusiva per Voi da L'Antico Feudo i biscotti della nonna "Cietta", parte integrante della cucina tipica abruzzese che siamo soliti portare in tavola, nei giorni infrasettimanali come in quelli di festa.

Ingredienti
1 kg di farina, 3 uova, 1 bicchiere sambuca, 250 gr zucchero, 1 limone, 1 bicchiere di latte, 1 bicchiere d'olio extravergine di oliva, 3 bustine di lievito (o in alterativa un pizzico di bicarbonato), 2 bustine di vanillina.

Procedimento
Disporre la farina a fontana, precedentemente amalgamata con le bustine di lievito e la vanillina.

Aggiungere al centro le uova, il latte, la sambuca e l'olio.

Lavorare velocemente gli ingredienti al centro della fontana in modo da sciogliere le uova.

Proseguire aggiungendo lo zucchero e la scorza del limone grattugiato, via via incorporando la farina e amalgamando il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Mettere l'impasto in frigorifero a riposare per circa 30 minuti avvolto nella pellicola trasparente.

Stendere un po’ di farina sulla spianatoia, quindi con l'aiuto di un mattarello tirare una sfoglia spessa circa 1,5 cm.

Utilizzando delle formine (noi qui al Feudo facciamo delle forme di rombo ma senza stampi, proprio per rispecchiare la tradizione di nonna Cietta) ricavate quanti più biscotti possibili e adagiateli su di una placca da forno che avrete precedentemente foderato con della carta oleata (o carta da forno).

Cuocere in forno a 180 gradi per 25 minuti circa.

LA TRADIZIONE: DOLCI DI PASQUA
“La Pupa e il Cavallo” è un dolce della cucina tradizionale abruzzese, le cui origini si scindono in due percorsi narrativi completamente differenti.

Si racconta che il dolce, dalle tipiche forme, veniva fatto ai tempi del fidanzamento, quando la coppia era solita presentarsi pubblicamente alle rispettive famiglie con il proprio vessillo. Lo scambio dei dolci avveniva in una cerimonia spesso sontuosa, durante la quale le rispettive famiglie in segno di consenso all’unione dei futuri sposi si scambiavano rispettivamente i dolci a simbolo della futura unione: il cavallo alla famiglia della fidanzata e la pupa per quella del fidanzato.

Vi è poi la tradizione cristiana della Pasqua e della Resurrezione legata a questi dolci; una tradizione che ci riconduce all’Ultima Cena quando Cristo spezzò il pane e lo distribuì agli Apostoli. La rottura del dolce in questo caso simboleggia un po’ lo stesso gesto di amore e di solidarietà dell’evento cristiano.

A seconda della città si è soliti mettere un uovo sodo incastonato nella forma nel mezzo della Pupa e del cavallo; l’uovo è appunto il simbolo della rinascita e del perdurare della vita e dell'unione.

agriturismo abruzzo cucina tipica abruzzo agriturismo sul mare in abruzzo degustazioni cucina tipica abruzzese agriturismo sul mare in abruzzo agriturismo abruzzo

In Evidenza

SPECIALE FESTIVITÀ ALL'ANTICO FEUDO

Last minute e promozioni natalizie vi aspettano per trascorrere indimenticabili vacanze invernali tra gusto e natura in Abruzzo.

bottega abruzzo

La Bottega Abruzzo, si propone di tutelare la tradizione agroalimentare abruzzese e far incontrare le tipicitÓ locali con i sapori di altre regioni.